Un giorno sulla spiaggia di Santa Monica (California)

Condividi questo articolo su :

Hits: 4

spiaggia santa monica, santa monica end of route 66

Durante il nostro OTR  tra gli spettacolari parchi americani della costa ovest, abbiamo dedicato del tempo al relax, al mare e alla scoperta della meravigliosa costa californiana. Non solo la famosa Venice Beach e, la meno visitata, Long Beach hanno fatto da scenario al nostro crogiolarsi sotto il sole, ma anche la spiaggia di Santa Monica, probabilmente la più fotografata striscia di sabbia della California.

spiaggia di santa monica, Long beach, queen mary long beach, california santa monoca, santa monica pier

Queen Mary a Long beach, California

Quando cerchi sul web informazioni e consigli per organizzare un on the road, quello che emerge sono:

  • tempo
  • pianificazione
  • amore per la guida

Nessuno parla dell’elemento più importante: un paio di giorni di stop. Si avete capito bene, un viaggio itinerante di tre settimane necessita di una buona organizzazione e di alcuni giorni di sano relax per recuperare le energie spese. Cambiare hotel ogni giorno, macinare centinaia di chilometri giornalmente ed fare trekking nei canyon è molto impegnativo. Se non volete rientrare a casa felici ed arricchiti dalle meraviglie viste, ma più stanchi di prima pensate seriamente a concedervi 2 – 3 giorni di completo ozio alla fine del tour.

Nel nostro caso la scelta è ricaduta sulla lunga spiaggia di Santa Monica, e ne sono rimasta entusiasta.

tramonto spiaggia santa monica, santa monica pier, california

Santa Monica

La città di Santa Monica, con i suoi 90.000 abitanti, resa celebre dai molti telefilm anni ottanta e novanta (uno a caso Baywatch con Pamela Anderson), è a circa un ora di auto dalla caotica Los Angeles. Cittadina di mare con una zona pedonale e commerciale, la Third Street Promenade, dove potervi dedicare a sano e liberatorio shopping, Santa Monica vi ruberà il cuore, o almeno a noi è successo!

third street promenade santa monica, spiagga di santa monica

spiaggia di santa monica, santa monica pier, third street promenade santa monica

Molti i locali dove poter mangiare qualche piatto veloce prima di fare un giro sulla ruota panoramica. Spettacolare l’edificio del municipio, visitabile gratuitamente ad orari prestabiliti. Ma se si viene a Santa Monica è sopratutto per fare il bagno nell’Oceano.

Santa Monica Beach

La spiaggia di Santa Monica, una distesa di sabbia dorata di 5 chilometri, è meravigliosa. Le palme, le tipiche casette dei baywatchs che la sovrastano, e i molti hotel di lusso che vi confinano, la rendono un luogo magico.

Passeggiare ad agosto sul lungo mare è piacevole, anche se, devo essere sincera, non credevo che l’acqua fosse cosi gelida! Abbiamo trascorso un paio di giorni in piena tranquillità, godendo di tramonti romantici al pari di quelli visti dal Grand Canyon. Il cielo che si tinge di rosa e arancio e colora di riflesso l’Oceano diventando un tutt’uno. La giusta conclusione ad un on the road impegnativo quanto indimenticabile.

spiaggia di santa monica, santa monica beach california,

La spiaggia di Santa Monica non è il solo punto forza della città, ma anche la sua zona fitness lungomare, la famosa Muscle Beach richiama annualmente turisti e culturisti. Qui si allenava quotidianamente il governatore ed attore Arnold Schwarzenegger. Provate a sfidare il bilanciere ma attenzione al caldo opprimente di agosto!

muscle beach, santa monica muscle beach, spiaggia di santa monica

Poco distante troverete il Santa Monica Pier, un luogo di perdizione, una Disneyland affacciata sull’Oceano.

Passeggiare sulle assi di legno del pontile è piacevole, la brezza marina si mischia al profumo dei popcorn appena fatti. Ci siamo divertiti come due bambini tra ruota panoramica, bruco e macchinine. I bambini non vorranno più venire via, attente! La fine del pier è una mega terrazza sull’Oceano. Un luogo romanticissimo al tramonto!

spiaggia di santa monica, santa monica pier california,

Proprio lui, il Santa Monica Pier è il punto di arrivo della famosa Route 66, mother road americana, che inizia a Chicago.

 

spiaggia di santa monica, route 66 end mother road

end of route 66, spiaggia santa monica, santa monica beach

Informazioni Utili

Quando andare

Trascorrere una giornata sulla spiaggia di Santa Monica è ideale in ogni periodo dell’anno. Unica costante è la temperatura dell’Oceano, difficilmente la troverete bollente. Ad agosto, noi, siamo riusciti a mala pena ad entrare con la punta del piede! Il clima californiano è mite 365 giorni su 365. Le medie oscillano tra i 25 e i 30 gradi perennemente.

spiaggia di santa monica, santa monica pier, california

Come arrivare

Per raggiungere la spiaggia di Santa Monica da Los Angeles abbiamo noleggiato con Rentalcars.com un’auto con TomTom, in poco meno di un’ora siamo arrivati a destinazione (18 miglia circa). La strada è molto bella e a tre corsie, unico difetto il grande traffico cittadino del week end. Vi consiglio di evitare di recarvi nel fine settimana a Santa Monica per non rischiare di restare imbottigliati nel traffico per ore!

Dove mangiare

Dopo aver trascorso una bella giornata in relax sulla spiaggia di Santa Monica dovrete necessariamente cenare da Bubba Gump proprio sul pontile.  Un locale che nasce sfruttando il successo del film “Forrest Gump” dove troverete cibo spazzatura e non solo. Ottimi gamberetti pastellati, hamburger con salse spyce e patatine fritte. L’arredamento è in tema Forrest Gump, con immagini del film, oggetti di scena ed un menù ad hoc. Particolarità sono i cartelli per chiamare il personale. Questi sono semplici targhe blu e rosse con la scritta RUN FORREST RUN quando il servizio è ok, STOP FORREST STOP quando necessitate di assistenza dal personale.

spiaggia di santa monica, bubba gump santa monica pier, bubba gump california

spiaggia di santa monica, bubba gump santa monica pier, california

Fonte articolo originale

Offerte a Los Angeles

Booking.com
Condividi questo articolo su :