New York, apre l’osservatorio al 102° piano dell’Empire State Building

Condividi questo articolo su :

Si trova a 380 metri d’altezza è accessibile fino a notte fonda. Offre una vista spettacolare sulle mille luci della Grande Mela

Svolta green e nuovo affaccio sullo skyline per uno dei palazzi più iconici dello skyline di Manhattan, l\'Empire State Building. L\'edificio dal 12 ottobre apre le porte al nuovo osservatorio al 102° piano con finestre che si affacciano sul vuoto, dal pavimento al soffitto. Fino allo scorso gennaio la parte inferiore era in muratura, e la vista limitata.

L\'osservatorio si trova ad un\'altezza di 380 metri, mentre dalla base all\'antenna l\'Empire misura 443 metri. Ai 4 milioni di visitatori che visitano il palazzo art deco ogni anno, il 60% dei quali provenienti dall’estero, viene offerta dunque una nuova veduta a 360 gradi sulla città e anche la possibilità di accedervi fin a notte fonda: l’ultimo ascensore è all’1.15. Il nuovo punto di osservazione è un ulteriore tassello in un progetto iniziato quattro anni e mezzo fa, quando si è deciso di rendere il percorso del visitatore, dall\'arrivo alla cima, un\'esperienza più completa con più spazi all’intrattenimento.

Empire State Building rifa\' ingresso e snellisce file

Per giustificare il prezzo del biglietto, 58 dollari, vengono offerti anche altri servizi: un ingresso più agevolato per smaltire le code, il secondo piano con diverse mostre, una sorta di walk of fame con tutti i vip che lo hanno visitato, un video con i film più famosi in cui compare l\'Empire, l\'Infinity Shaft, ossia una simulazione nella tromba dell\'ascensore attraverso la quale si mostra dall\'interno la salita verso l\'alto e l’abbinamento con l\'osservatorio all\'86° piano.

Il nuovo osservatorio dell\'Empire State Building, simbolo di New York

E’ inoltre possibile visitare gli uffici di LinkedIn e Expedia che occupano diversi piani all’interno del grattacielo.

Il progetto quadriennale è costato 165 milioni di dollari ed è stato finanziato da Empire State Realty Trust Inc.

Fonte articolo originale

Offerte Hotel a New York

Booking.com
Condividi questo articolo su :

Benvenuto su DestinazioneUSA.com !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social