Manhattan inghiottita dalla neve, in 30 secondi

Condividi questo articolo su :

Hits: 153

I newyorchesi hanno immortalato la spettacolare tempesta di neve in time-lapse.

Negli Stati Uniti non si parla d'altro che del gelo da record che si è abbattuto sul paese, con tempeste di neve e temperature che talvolta sono scese sotto i 50 gradi sotto zero. In alcuni momenti il punto più freddo del pianeta è stato sul suolo statunitense, un'anomalia climatica che non si verifica praticamente mai.

Su Manhattan il 30 gennaio 2019 si è abbattuta una vera e proprio snow squall, una tempesta di neve molto breve (20 minuti circa) ma di intensità pazzesca. Siccome nella città più magica del mondo tutto o quasi riesce a trasformarsi in bellezza, i social sono stati letteralmente invasi da immagini di una New York ancora più incantevole sotto la neve.

Tra i post più spettacolari, ci sono quelli di utenti che hanno filmato la tempesta nella sua interezza, e poi la hanno velocizzata in spettacolari video time-lapse di 30 secondi. Ecco un paio di video tra i più impressionanti: l'effetto, da favola, è quello di Manhattan letteralmente inghiottita dalla neve.

Un'altro timelapse da Twitter

Offerte Hotel a New York

Booking.com
Condividi questo articolo su :

Benvenuto su DestinazioneUSA.com !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social