Manhattanhenge e gli altri tramonti da vedere una volta nella vita

Condividi questo articolo su :

A maggio e a luglio, nella Grande Mela, il sole tocca l'orizzonte allineandosi con il reticolo di strade di Manhattan

Un sole infuocato, incastonato perfettamente tra i grattacieli. Attorno, un’atmosfera surreale, quasi mistica. Il Manhattanhenge è il tramonto più spettacolare di New York. Un fenomeno raro, che accade solo due volte l’anno, in giorni variabili (a maggio e a luglio).

Assistervi è un’esperienza senza prezzo: solo in quei giorni il sole scivola sull’orizzonte, allineato alla perfezione con le strade di Manhattan. La sensazione, insomma, è che la grande stella si inabissi sotto terra, in fondo alla strada, mentre una luce particolare invade la Grande Mela. Il nome, non a caso, evoca Stonehenge, il celebre sito di megaliti nel sud dell’Inghilterra dove, in alcuni momenti dell’anno, il sole si allinea con le pietre creando effetti di luce davvero misteriosi e particolari.

L’appuntamento, nel 2019, è per il 29 e 30 maggio (alle 20:13 e 20:12) e il 12 e 13 luglio (alle 20:20 e 20:21). Perché due giorni di fila? La differenza tra i due episodi è la porzione di sole che si vede tra le feritoie dei grattacieli. Nel primo caso si parla di half suncioè di mezzo sole sopra l’orizzonte. Nell’altro, di full sunvale a dire di sole intero, posizionato perfettamente tra i palazzi. Attenzione, però: il Manhattanhenge non si vede bene da qualunque angolo di New York. Il consiglio è di andare lungo alcune particolari strade: la 14th, 23rd, 34th, 42nd, 57th. Senza dimenticare, ovviamente, la macchina fotografica.

Quello di New York non è l’unico tramonto al mondo da vedere una volta nella vita. Ci sono altri luoghi – in Africa, in Europa, in Sudamerica e negli altri continenti – in cui il momento del calar del sole regala emozioni davvero uniche

Fonte articolo originale

Offerte Hotel a New York

Booking.com
Condividi questo articolo su :

Benvenuto su DestinazioneUSA.com !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social