Le migliori escursioni giornaliere da San Diego

Condividi questo articolo su :

San Diego è sicuramente caratterizzata dalle onde, la sabbia e la schiuma ma la sua location unica vicino al confine del Messico e la sua vicinanza con una miriade di zone costiere e montuose (con i limiti della contea di cui tener conto) rendono le escursioni giornaliere dalla città tanto varie quanto tranquille.

Il tema della diversità e dell'inclusione è uno degli argomenti centrali di Best in Travel 2021, nel quale ci siamo impegnati e divertiti a profilare quelle che saranno le tendenze del turismo nell\'anno che verrà, come ciò che si fa al Balboa Park di San Diego.

In meno di qualche ora di guida in ogni direzione, vi potrete godere un’atmosfera balneare eclettica, il fascino di una piccola città e sostituire la tequila con il vino.

Le migliori escursioni giornaliere da San Diego La città di Oceanside è un po’ meno perfettina delle altre città balneari più ma fa parte del suo fascino © Joe Polilio / Getty Images

Mangiate internazionale nella panoramica Oceanside

Per quanto riguarda le città balneari della regione, Oceanside è tra quelle più disordinate, seppur molto sottovalutata e incredibilmente cool. Assaporare il suo fascio eclettico è un gioco da ragazzi dal momento che la città si trova a sole 40 miglia a nord di San Diego. Le attività locali riempiono Downtown, Mission Avenue, e le South Coast Highways – immaginate negozi dell’usato e di rivendita, third wave of coffee (un movimento chiamato “terza ondata del caffè” N.d.T) e una scena culinaria internazionale oltre a negozi per surf e di abbigliamento tecnico.

Ammirate i leoni marini sulla Sea Lion Island alla fine della North Harbor Drive, poi aggiornate il vostro feed di Instagram con i murales dipinti in giro per le strade del centro; ce n’è di tutti i tipi dai più celesti ai più strani. Altrimenti, impadronitevi di un tour autoguidato Downtown History Walke individuate l’architettura che risale alla fine del 1800. Mission San Luis Rey vi trasporterà indietro nel tempo, a quando i frati spagnoli istituirono una serie di missioni che andavano da San Diego nord a Sonoma e che cambiarono il modo di vivere della popolazione indigena per sempre.

Le migliori escursioni giornaliere da San Diego Provate a fare surf o andate almeno al museo del surf a Oceanside © Joe Polillio / Getty Images

In tempi più recenti, il California Surf Museum è stato dedicato a questo sport popolare, inclusa una mostra sull’adaptive surfing; un’attività che rende possibile fare surf alle persone diversamente abili.

E, per alcuni dei locali migliori di Oceanside, andate sulla Coast Highway per dell’omakase giapponese, dove il sushi incontra una degustazione scelta dallo chef, la cucina di ispirazione balinese incontra vini naturali e le birre artigianali vengono servite in un\' ex autofficina.

Come arrivare: Prendete la I-5 N da San Diego, poi salite sull’Amtrak’s Pacific Surfliner dalla fermata Santa Fe Depot.

Le migliori escursioni giornaliere da San Diego Poco fuori San Diego c’è la città montuosa di Julian© Richard Cummins / Getty Images

Esplorate la piccola città di montagna di Julian

Julian, una piccola città situata tra le Laguna Mountains, si presta bene a tutte e quattro le stagioni. Sì, stiamo parlando di foglie autunnali e neve durante i mesi invernali.

Scavate nella storia lontana di Julian durante un tour sottoterra con Eagle Mining Co; la città fu il sito di una breve corsa all’oro prima dell’inizio del XX secolo. I primi abitanti impararono anche che la zone era perfetta per far crescere le mele, e questo frutto croccante rimane la più grande attrazione anche oggi. D’autunno ci sono giorni in cui potete raccoglierle da soli in molte delle aziende agricole della zona e tutto l’anno potete abbuffarvi di torte di mele da Julian Pie Company o Moms Pies e assaggiare la loro controparte fermentata, il sidro, da Julian Hard Cider.

Le migliori escursioni giornaliere da San Diego Con un bel centro città e così tanto da fare, perdersi nelle montagne renderà il weekend davvero divertente © Richard Cummins / Getty Images

Durante tutto l’anno, scoprite la vita in una proprietà colonica e altre attività “come ai vecchi tempi” nell’ex azienda agricola di lillà dove potrete testare la vostra destrezza con la fionda, lanciando asce o con il tiro con l’arco. Iscrivetevi o richiedete un’esperienza culturale indigena, che include una lezione di ceramica utilizzando tecniche tradizionali e una passeggiata nella natura per imparare di più sulle piante e la fauna selvatica della zona.

La minuscola strada principale di Julian invoglia a passeggiare a piedi tra i negozietti, come Julian Book House, il negozio di abiti usati The Old Well, da Julian Candy Basket per delle caramelle vintage e dei regali da Julian Mercantile. Se cercate una passeggiata più lunga potete attraversare i sentieri da moderati a difficili nelle 15 miglia della Santa Ysabel Preserves: aspettatevi di avvistare animali selvatici, mucche che pascolano, poiane codarossa che si innalzano nel cielo e forse qualche tacchino selvatico.

Come arrivare: da San Diego, prendete la I-15 N per la SR 78 E fino a Julian.

Le migliori escursioni giornaliere da San Diego La Valle de Guadalupe è la nuova fuga preferita da tutti © Lisa Romerein / Getty Images

Fate una degustazione di vini nella Valle de Guadalupe, in Messico

Sebbene Il Messico sia conosciuto per i suoi liquori a base di agave (ossia tequila e mezcal), in Baja California, la tradizione narra che il vino della Valle de Guadalupe sia il non plus ultra.

I primi vigneti della regione vennero piantati dai missionari spagnoli nel 1700, così come molte delle prime vigne della California. Ad un certo punto, per eliminare la concorrenza con la produzione della Chiesa, il governo spagnolo vietò la produzione di vini commerciali.

Come per recuperare il tempo perduto, oggigiorno troverete più di 200 cantine in tutta la Baja Peninsula. Due mari, giornate calde, notti aride e fresche e un approccio all’insegna del “tutto è concesso” nel fare il vino che dà luogo alle miscele di rossi della regione e ad alcune varietà meno note.

Scopritele in due modi.

Le migliori escursioni giornaliere da San Diego Tra il vino, il cibo e i panorami, Ruta Del Vino offre divertimento da vendere © Azucena morales / Getty Images

Uno: prendete una mappa della Ruta del Vino e andate da soli, fermandovi in vigneti famosi come Monte Xanic, una meraviglia architettonica, e la sala di degustazione solo su appuntamento di Lechuza Wines e mangiate ovunque da locali eleganti a food truck lungo la strada.

Oppure fate organizzare un tour a dei professionisti e prenotate un’escursione con Club Tengo Hambre. Questi tour vi guideranno oltre il confine e vi accoglieranno con una colazione a base di tacos a Tijuana prima di partire per un’ora e mezza di guida per le vigne, dove degustazioni e pasti a più portate si respirano nell\'aria.

Nota: non fatevi ingannare dai dintorni rustici della Valle. Il dress code è essenzialmente elegante; camicia e cravatta e tacchi non saranno fuori luogo nella regione vinicola del Messico.

Come arrivare: attraversate il confine a San Ysidro dalla I-5 e continuate a sud lungo la Mexican Federal Highway 1 (Carretera Federal 1) prima di uscire sulla Carretera Transpeninsular/Rosarito – Ensenada/México 1 verso La Ruta del Vino. Portate contanti per i pedaggi (dollari o peso) e non dimenticate il passaporto.

Fonte articolo originale

Guida San Diego

OffertaBestseller No. 1 Lonely Planet Los Angeles, San Diego & Southern... 19,22 EUR
OffertaBestseller No. 2 Top 10 San Diego [Lingua Inglese] 9,89 EUR
OffertaBestseller No. 3 Messico 29,37 EUR
Condividi questo articolo su :

Benvenuto su DestinazioneUSA.com !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social