Viaggio in auto nella California del nord: 4 straordinari itinerari on the road

Condividi questo articolo su :

Hits: 215

Ci sono pochi luoghi che fanno pensare a un viaggio in auto come la California, con il suo bagaglio di immagini mitiche, con decapottabili che sfrecciano lungo la frastagliata costa dell’America del West.

Sebbene la California del sud sia rinomata per lunghe e bellissime spiagge da costeggiare guidando lungo la Pacific Coast Highway, è la più movimentata costa del nord che richiama molti viaggiatori. Che siate in cerca della classica esperienza on the road o che siate in cerca di qualcosa più atletico, storico, ricercato ecco quattro idee per dei viaggi indimenticabili ed estremamente vari nella California del Sud.

I vigneti di Napa Valley, California. ©Michael Warwick/Shutterstock

Highway 49: sulla rotta dei cercatori d'oro

Inizio: Jamestown

Fine: Nevada City

Distanza: 203 km

Gli appassionati di storia potrebbero essere attratti verso l’entroterra per esplorare uno dei capitoli più importanti della California: la corsa all’oro del 1849. Viaggiando sulla Highway 49, che prende proprio il nome dai “fourty-niners” (i cercatori d’oro), vi addentrerete nelle montagne della Sierra Nevada, seguendo il percorso che rese ricchi molti fortunati e diede il via alle città.

La fermata principale lungo la strada è il Marshall Gold Discovery Historic State Park, il primo punto in cui fu trovato l’oro nell’area. Altre tappe interessanti sono:

• L’Angels Camo, dove potrete sgranchirvi con una passeggiata lungo il pontile polveroso e assaporate la vita da paesino;

• Il Columbia State Historic Park, con rievocazioni in costume.

Terminate il viaggio a Nevada City, che è una delle città meglio preservate dei tempi della corsa all’oro.

Nonostante questo viaggio si possa fare anche in un solo giorno, spezzettatelo in due o tre giorni per godervi il paesaggio, esplorare le piccole città museo che mostrano la vita dei minatori e visitare i vigneti di Amador County e Napa Valley.

Il faro di Pigeon Point, Big Sur, California. ©Westend61/Getty Images

Highway 1: da San Francisco verso sud

Inizio: San Francisco

Fine: Big Sur

Distanza: 236 km

Anche se non tutti gli itinerari che vi consigliamo in quest’articolo passano per San Francisco, è obbligatorio visitare la città se si guida lungo la Highway 1 lungo la costa del Pacifico. Attenzione, mentre pianificate il viaggio non vi confondete  con la Pacific Coast Highway, perché questo nome indica soltanto il tratto nella California del sud.

La Highway 1 arriva a sud attraverso i quartieri di Inner e Outer Sunset, ma si lascia subito alle spalle la città portandovi tra le curve gentili e i saliscendi che caratterizzano questo tratto. In breve passerete l’ampia Half Moon Bay e arriverete a Santa Cruz. Se avete tempo fermatevi per fare un giro sulla spiaggia per ammirare i leoni marini assopiti sui pilastri che sostengono l’omonimo molo o concedetevi qualche giro sulle giostre sul lungomare (immaginatevi una Coney Island dell’ovest).

A sud di Santa Cruz sarete portati verso l’interno, attraverso campi coltivati e bancarelle di frutta (fragole fresche e avocado sono snack perfetti durante il viaggio). La prossima città è Monterey, dove potete tranquillamente fermarvi per mezza giornata per visitare il celebre acquario. Potreste perdere il senso del tempo visitando le gallerie d’arte nel quartiere mel-by-the-Sea. Se, però, non riuscite a trattenere la vostra voglia di partire, continuate attraversano lo scenografico Bixby Canyon Bridge e dirigetevi a Big Sur.

Per fare questo viaggio ci vogliono da tre ore (senza fermate) a due giorni. Santa Cruz è perfetta per una tappa a metà strada e per passare la notte nel caso scegliate l’opzione da più giorni.

Mendocino Headlands State Park, Mendocino, California. ©Westend61/Getty Images

Highway 1: da San Francisco verso nord

Inizio: San Francisco

Fine: Mendocino

Distanza: 272 km

Anche qui si parte da San Francisco ma, invece di mantenere la costa sulla destra, girate il volante e sfrecciate a nord, attraverso il Golden Gate Bridge, recandovi nella parte della baia che è particolarmente cara alla gente del posto: Marin County. Qui potete seguire la Highway 1 verso la costa (con una deviazione obbligatoria al Muir Woods National Monument) e partire verso il nord.

Lungo la costa le tappe degne di nota sono:

Stinson Beach, dove potete bagnarvi i piedi nelle acque gelide dell’Oceano Pacifico;

Point Reyes Station;

• La vicina Point Reyes National Seashore, che vale per lo meno un giorno di esplorazione;

Mendocino, con le storiche cabine e abitazioni.

Se volete allungare un po’ il viaggio, a pochi chilometri a nord della Highway 20 (la strada interna che vi riporterà a San Francisco) c’è Fort Bragg e la famosa Glass Beach. Per tutto il percorso calcolate di impiegare dalle cinque ore ai tre giorni.

Le sequoie giganti del Humboldt Redwoods State Park, California. ©franckreporter/Getty Images

State Route 254: il viale dei giganti

Inizio: Garberville

Fine: Pepperwood

Distanza: 50 km

Il viale dei giganti sarà il percorso più breve in questa lista, ma non vi sorprendete se impiegherete un giorno intero a inerpicarvi lungo questa strada a due corsie che si arrotola tra alcuni degli alberi più alti del mondo.

Non troverete traffico, ma tantissime occasioni per cui varrà la pena fare una sosta. Non perdetevi:

Funder’s Grove, creata per onorare i primi sforzi di preservare il Humboldt-Redwoods State Park;

Women’s Grove, che onora invece le donne;

Drury Chaney Trail, dove potrete camminare tra la pittoresca vegetazione.

Se avete tempo, fate una deviazione di un centinaio di chilometri e raggiungete il Redwoods National Park. Qui troverete un’altra enorme zona protetta e numerose opportunità per rilassarvi tra questi alberi ultra centenari. Non per nulla la Redwood Coast si è aggiudicata il titolo di miglior destinazione Best in USA 2018.

Il viale dei giganti si può percorrere in un solo giorno o anche meno, in base a quante fermate vorrete fare. Se avete intenzione di vedere anche il Redwoods National Park considerate di passare la notte lungo la strada, magari nella città costiera di Eureka.

Fonte articolo originale

Condividi questo articolo su :

Benvenuto su DestinazioneUSA.com !

Tieniti sempre informato sulle nostre novità seguendoci sui social